Metabolismo Basale per inesperti e recensione dei test


Nel caso che hai pensato di intraprendere la tua guerra alla cellulite devi istruirsi a riconoscere il tuo nemico. La cellulite infatti è una vera e propria infiammazione come sostiene la famosa pubblicità, e perciò come malattia va trattata a 360 gradi.

Per iniziare i tuoi esercizi specifici per i glutei per eliminare la cellulite inizia a ponderare se hai anche da snellire. In talcaso è salutare unire agli esercizi per i glutei anche una buona alimentazione a basso contenuto di lipidi data dal tuo specialista.




Oltre agli esercizi specifici e ai trattamenti estetici non sottovalutare che esistono anche dei massaggi che possono aituare il microcircolo a drenare meglio i liquidi in eccesso. E poi, via libera a workout di yoga, maratone e giri in bici all'aperto che eliminano l'accumulo nella parte inferiore del corpo.


Vietato assolutamente stare in sala pesi e fare sforzi esagerati come panca e bodybuilding. Le fasce muscolari in quei casi trattengono acqua in eccesso e peggiorerebbero il problema.




ESERCIZI PER I GLUTEI.



Un esercizio semplice e sempre valido per favorire a diminuire la cellulite (anche in presenza di adipe) su b-side e arti inferiori, è lo squat.

Serve Accortezza ad eseguire l'esercizio senza errori e senza traumi. Per eseguire uno squat è necessario piegarsi di dietro come per sedersi, avendo di cura di avere dorso dritto, senza oltrepassare mai con le ginocchia la punta delle scarpe.

Per avere un'efficacia anticellulite, lo squat va fatto piano e consapevolmente (no a movimenti veloci). È fondamentale inoltre essere costanti nel tempo per conquistare i risultati desiderati: la frequenza che tutti consigliano è a giorni alterni.

Se vuoi vedere una challenge guarda questo: esercizi glutei:



ESERCIZI AFFONDI LATERALI.


Immediatamente dopo lo Squat, l'affondo è il secondo fondamentale esercizio da seguire contro la cellulite


Per attuare questo esercizio è necessario inchinarsi in successione su ambedue le gambe mantenendo una postura con spalle dritta e testa in avanti. Tieni a mente di contrarre l'addome nel corso di questo eserczio, per agire anche sulla parte alta oltre che ai glutei.


Fate tanta attenzione ad realizzare senza errori l'esercizio, strando attenti a movenze troppo veloci che potrebbero indurre strappi ai muscoli.

L'esecuzione, quindi, deve apparire il più possibile "morbida".

Continua a leggere sul sito ufficiale


IL FOAM ROLLER PER LA CELLULITE.

È il più recente attrezzo da palestra per attaccare la ritensione idrica e distendere i muscoli troppo contratti. E' il foam roller: un attrezzo in plastica, dalla dimensione variabile e dalla apparenza liscia o irregolare.


Come per i workout da fare in palestra, questo rullo è in condizione di agire sui punti critici delle persone che vengono colpite dalla cellulite.


Si può utilizzare sulle cosce facendo scorrere su e giù il rullo effettuando una frizione nella zona da trattare.

Ugualmente vale per i glutei: ci si siede sul rullo e si fanno scivolare i glutei avanti e indietro.



USARE LO YOGA PER PREVENIRE LA CELLULITE.

Lo yoga è un'attività perfetta per distruggere la cellulite, per il fatto che le sue posizioni (asana) portano a il ripristino di una corretta circolazione.


Se vuoi annientare la cellulite, usa delle pratiche yoga che hanno tutti gli asana da esercitare "a testa in giù". Praticando queste posizioni capovolte infatti, il nostro corpo è in grado di riattivare la corretta circolazione e depurarsi dalle tossine.

L'asana più proposto è l'aratro. Si parte da una postura supina e si sollevano entrambe le gambe tese fino a portarle al di là della testa. Le braccia restano ben salde a terra e distese in direzione esattamente opposta alle gambe.

Fonte




1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15

Comments on “Metabolismo Basale per inesperti e recensione dei test”

Leave a Reply

Gravatar